venerdì 9 settembre 2011

Facebook cresce ancora, entrate raddoppiate rispetto al 2010


Continua la rapida crescita di Facebook, che nel primo semestre 2011 ha visto raddoppiare il fatturato a 1,6 miliardi di dollari, contro gli 800 milioni dell'anno precedente. Le cifre mostrano un utile netto vicino a 500 milioni di dollari. Il risultato positivo e' dovuto soprattutto alla pubblicita', le cui entrate sono passate da 40 milioni di dollari nel 2006 a 2 miliardi di dollari nel 2010. 

Ma a contribuire all'aumento del giro d'affari sono anche le applicazioni di gioco disponibili sul sito di social networking: l'anno scorso, il social gaming ha generato oltre 500 milioni di dollari di ricavi per Facebook. Da luglio, inoltre, il social network di Mark Zuckerberg richiede agli sviluppatori di giochi di accettare pagamenti attraverso il proprio sistema virtuale Facebook Credits, grazie al quale la compagnia trattiene il 30 per cento. 

Facebook, azienda non quotata, non e' tenuta a diffondere i propri risultati di bilancio completi. Le norme attuali per le società non quotate, che fissano a 499 il numero massimo di investitori per evitare la quotazione in Borsa e la comunicazione del bilancio, risalgono al 1964. Facebook non ha annunciato in modo formale quando intende procedere all’ipo, ma fa sapere che dal prossimo aprile inizierà a comunicare le proprie informazioni finanziarie. 

La valutazione dell’azienda si attesta sui 100 miliardi di dollari. Nella marcia verso la borsa Facebook sta rivedendo la composizione del proprio consiglio di amministrazione. Facebook ha nominato Erskine Bowles, presidente emerito della University of North Carolina ed ex capo dello staffa della Casa Bianca della presidenza Clinton, nel board. Nelle scorse settimane facebook aveva nominato l’amministratore delegato di Netflix, Reed Hastings.

Fonte: Corriere della Sera
Via: La Stampa

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...