venerdì 19 agosto 2011

Si finge calciatore su Facebook, scoperto dalla Polizia Postale


Aveva creato un falso profilo su Facebook spacciandosi per un calciatore del Benevento un giovane di 27 anni di Bari identificato e denunciato dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni per sostituzione di persona. Sfruttava la notorietà e l'aspetto fisico per ottenere su Facebook l'amicizia di giovani fan dello sportivo, prevalentemente ragazze, che altrimenti non avrebbe mai avuto. 

Grazie alle sue competenze informatiche, il giovane aveva creato un falso profilo dell'atleta, con la sicurezza di non essere identificato. Utilizzando i server violati di una multinazionale svedese, aveva realizzato una connessione ponte alla rete Internet, non rintracciabile. In pratica il collegamento al falso profilo risultava da una connessione all'estero. 

Ma gli uomini della polizia postale di Benevento, dopo qualche mese di indagini, sono riusciti a scoprire il trucco e ad individuare il computer dal quale avveniva il collegamento, denunciando il giovane per sostituzione di persona. È stato il fratello del calciatore che si è accorto di quanto stava accadendo: dopo aver ottenuto l'amicizia sul social network, durante una conversazione in chat si è reso conto che si trattava di un impostore. Ha avvisato il vero fratello che, dopo aver verificato, ha subito denunciato la cosa. 

I riscontri telematici della Polizia Postale, condotti in collaborazione con gli uffici legali di Facebook sono durati alcuni mesi ed hanno avuto una decisiva svolta solo nelle ultime ore, quando gli investigatori hanno acquisito una “inequivocabile traccia online” lasciata dall' autore del falso profilo per eccesso di sicurezza, che ha condotto gli investigatori fino al responsabile. Sono in corso ulteriori accertamenti per individuare eventuali complici del giovane.

Via: Polizia di Stato

1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...