mercoledì 17 agosto 2011

Cessione pacchetto Interpublic valuta Facebook 65,5 mld dollari


Facebook è stata valutata in 66,5 miliardi di dollari sul mercato secondario in occasione della vendita delle sue azioni da parte di Interpublic Group. La società americana di comunicazione, a capo di McCann Erickson, ha ceduto circa metà della sua partecipazione a un acquirente anonimo per 133 milioni di dollari. Interpublic ha annunciato un investimento in Facebook nel giugno del 2006, quando la società di socialnetworking stava lottando contro il grande MySpace. 

Allora Facebook aveva meno di 12 milioni di utenti attivi. Ora, ha più di 750 milioni. Interpublic ha accettato di acquisire meno della metà dell'1% di Facebook, una quota che è probabilmente più vicina allo 0,4%. Lunedì scorso Interpublic ha detto di aver venduto "circa la metà" delle proprie azioni di Facebook per 133 milioni dollari in proventi". 

Secondo il Wall Street Journal, anche se non è noto quanto abbia pagato Interpublic, pare abbia registrato un guadagno di 132.000 mila dollari dalla vendita. Ciò significa che Interpublic ha già guadagnato più di 60 volte rispetto a quello che aveva messo in Facebook cinque anni fa. E possiede ancora circa la metà del suo investimento su Facebook. 

Questa transazione e' stata effettuata sulla base di una valutazione inferiore alle cifre riportate dai media in vista - ai primi del 2012 - della quotazione di Facebook. Il social network a Giugno ha avuto una valutazione superiore ai 100 miliardi di dollari. L'avvento degli exchange quali SharesPost e SecondMarket, consentono ai dipendenti e ai precoci investitori delle imprese di vendere selettivamente alcune azioni delle loro aziende (attualmente i dipendenti di Facebook sono esclusi dalla distribuzione).

Via: Wall Street Journal

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...