martedì 26 luglio 2011

Vince Zuckerberg, rigettato ennesimo ricorso dei fratelli Winkelvoss


Respinto l'ennesimo ricorso intentato dai due gemelli contro Mark Zuckerberg. Un'altra vittoria per il CEO di Facebook nella lunga battaglia legale che lo vede opposto ai suoi ex compagni di università a Harvard, che sostengono che Zuckerberg abbia in realtà rubato loro l'idea per il social network più famoso del Pianeta.

Un tribunale di Boston ha rigettato i procedimenti avviati dai gemelli Tyler e Cameron Winkelvoss e da Divy Narendra nei quali si chiedeva a Facebook di rendere disponibili informazioni che, sostenevano i tre, non sarebbero state rese accessibili nei precedenti procedimenti legali.

Nello specifico, i Winkelvoss e Narendra chiedevano di avere accesso alle copie delle conversazioni online intrattenute al tempo in cui Facebook veniva creato. I due gemelli avevano infatti ingaggiato Zuckerberg nel ruolo di programmatore per un sito web che intendevano lanciare insieme a Narendra.

In seguito, sostennero che Zuckerberg aveva rubato la loro idea e segretamente lavorato alla costruzione del social network. La questione, raccontata anche nel film The Social Network, era giunta a una conciliazione in tribunale nel 2008, quando le parti si accordarono per un risarcimento di 65 milioni di dollari.

I Wiklevoss, successivamente, hanno cercato di riaprire il caso, cercando ulteriori elementi per sostenere le loro rivendicazioni. Facebook è divenuto il social network più popolare, con circa 750 milioni di iscritti e un valore stimato di 100 miliardi di dollari.

Via: Adnkronos

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...