sabato 9 luglio 2011

I distributori automatici di Facebook forniscono ricambi per PC


Il distributore automatico, luogo di ritrovo negli uffici di tutto il mondo, cambia volto e funzione all'interno degli uffici di Facebook. Anche se sembra facile fornire cavi e tastiere ai dipendenti che ne hanno bisogno, in molte aziende il processo consiste nel fare una richiesta compilando form, e potrebbero essere necessari giorni prima che i reparti IT possano consegnare il prodotto. 

Campos ha deciso di adottare un approccio amichevole a questo problema comune. Il social network ha lanciato i distributori decorati con il suo logo che, anzichè le merendine, contengono gadget tecnologici come caricatori o tastiere. Basta strisciare il badge aziendale. Il progetto è partito con tre distributori, ma si pensa di espanderlo: Facebook ha già riscontrato che conviene, e se il trend continuerà entro fine anno le macchinette sostituiranno tutti i centri di costo aziendali.

"L'idea di base è rendere la tecnologia accessibile, in modo rapido e semplice. I dipendenti vengono alla macchinetta se hanno bisogno di qualcosa, passano il badge: qui c'è tutto, dalle tastiere alle salviette per pulire lo schermo", ha spiegato Tim Campos, responsabile dell'Information Technology in Facebook. Per perfezionare l'idea c'è voluto un po' di tempo: adesso funziona, e permette anche di tagliare i costi. 

"Qui abbiamo riscontrato una riduzione del 25%. Ma la cosa più importante è che abbiamo reso gli acquirenti più consapevoli del prodotto che acquistano: i dipendenti ora prendono decisioni migliori su ciò di cui hanno davvero bisogno", ha proseguito  Tim Campos. I distributori automatici sono l'opera più recente e più stravagante di Campos. Alcuni dei suoi progetti passati comprendono il Genius Bar di Apple ed il quartier generale di Facebook.



Fonte: TMNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...