domenica 31 luglio 2011

Falso profilo Facebook usato per furto a Carrefour in Belgio


Un gruppo di criminali ha utilizzato un profilo falso su Facebook per attirare il direttore belga di Carrefour Express in una trappola e costringerlo a consegnare le chiavi della cassaforte del negozio, che poi hanno derubato. Secondo un rapporto della Polizia federale belga, si è tratta d'un colpo ben pianificato per il quale è stata necessaria molta preparazione e ingegneria sociale. All'inizio di febbraio, il responsabile del negozio ha ricevuto una richiesta di amicizia su Facebook da una donna di nome Katrien Van Loo. 

L'uomo ha accolto la richiesta e nel corso della settimana successiva ha cominciato a chiacchierare con la donna misteriosa sempre di più. Il 15 febbraio Katrien lo invitò a casa sua, in un indirizzo in Wijnegem, Anversa, per incontrarsi la prima volta di persona. Quando l'uomo è arrivato sul luogo alle 22:30 trovò un edificio vuoto, ma prima di avere la possibilità di lasciare due uomini lo aggredirono. 

Dopo aver bendato il responsabile del negozio, i rapitori lo hanno costretto a consegnare le chiavi del suo appartamento. Uno dei truffatori è andato a casa sua e recuperate le chiavi del supermercato Carrefour Express, dove ha lavorato. Poco dopo la mezzanotte il negozio è stato rapinato e la cassaforte è stata svuotata da un terzo complice. 

Il sospetto è stato ripreso da una telecamera a circuito chiuso fuori sulla strada. La polizia belga ha rilasciato le foto dei due ladri per sollecitare il pubblico a farsi avanti con tutte le informazioni che possono portare alla loro identificazione e arresto. Cliccando su questo link potrete scaricare il video degli autori del furto in formato AVI di circa 20 MB.



Immagine: Facebook

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...