lunedì 25 luglio 2011

Antisemitismo: Nicola Zingaretti cambia status su Facebook


"La ricomparsa su un blog di indegne accuse nei confronti della comunità ebraica rappresenta un segnale che non va sottovalutato e da condannare duramente. I responsabili di questo gesto sono riusciti infatti nella difficile impresa di coniugare stupidità, intolleranza e violenza". Lo dichiara in una nota il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti spiegando di aver deciso di "scrivere sullo status e sulla foto del mio profilo facebook la frase 'Siamo tutti ebrei. No all'antisemitismo. No all'intolleranza'". "Desidero esprimere la solidarietà dell'amministrazione provinciale - aggiunge - al presidente della Comunità Ebraica di Roma, Riccardo Pacifici, al sindaco Gianni Alemanno e a tutti coloro che sono stati insultati dagli autori del blog, con la speranza che le autorità competenti individuino al più presto i responsabili di questo gesto meschino e vergognoso". "Considerando che la rete è stato il luogo scelto per offendere così vigliaccamente la comunita' ebraica, penso che proprio la rete sia il luogo più adatto per rispondere a queste vili intimidazioni e per dimostrare che il popolo ebraico non sara' mai solo nella sua battaglia contro l'odio - conclude - Per questo ho deciso di scrivere sullo status e sulla foto del mio profilo facebook la frase 'Siamo tutti ebrei. No all'antisemitismo. No all'intolleranza'". Nato l’11 ottobre 1965 a Roma, Zingaretti ha iniziato il suo impegno nell’associazionismo laico e di sinistra, prendendo parte al movimento per la pace nel 1982. A diciassette anni è stato tra i fondatori dell’associazione di volontariato antirazzista Nero e non solo, impegnata nelle politiche dell’immigrazione e per una società multietnica e multiculturale.

Foto dal Web

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...