mercoledì 29 giugno 2011

Weeds Social Club: la marijuana si coltiva ora su Facebook


Arriva su Facebook Weeds social club, un nuovo social game che farà molto discutere. Se siete stanchi di coltivare zucchine e peperoni con FarmVille, il vostro orto virtuale può diventare una vera piantagione di marijuana. Il gioco uscirà ufficialmente in agosto, anche se è già disponibile nella versione beta. Vince il giocatore che smercia più marijuana e fa soldi nel minor tempo possibile. La gara è di uno contro uno. Lo scenario del game è la casa di Farmville. Stessa struttura, stesso arredamento, col particolare che l'appartamento avrà una stanza segreta in più, adibita solo alla coltivazione appunto. Lo scopo è quello raccogliere fondi a sufficienza per salvare la propria casa e famiglia dalla bancarotta. Il primo movente è la sopravvivenza, dunque, ma - raggiunto il risultato - c'è anche spazio per fare profitto. Il gioco prevede infatti che si creino cartelli organizzati, 'joint venture' temporanee, che gli utenti stessi potranno costituire interagendo tra loro da una parte all'altra del mondo, dando vita ad una sorta di mercato parallelo a quello reale.


La versione beta di Weeds social club è stata presentata lunedì. Il game, opera di Mytopia, nasce da un accordo con Lionsgate e si ispira ad una commedia statunitense in onda sul canale americano Showtime. La protagonista del Weeds televisivo è Nancy Botwin, la padrona di casa, madre e vedova di un'immaginaria periferia californiana che, rimasta al verde, comincia a coltivare in proprio e spacciare cannabis nel quartiere. Come per Nancy, anche i protagonisti virtuali del gioco Weeds Social Club dovranno fare attenzione a non cadere nelle trappole: le forze dell'ordine pronte con le manette o nel mezzo di sparatorie. Con grande sorpresa, riscuote successo nel vicinato e, grazie al business avviato nella ricca area residenziale, guadagna un bel bottino in pochissimo tempo. Come altre app Facebook, anche Weeds Social Club, si gioca con i credits che il social network mette a disposizione dei suoi utenti. I bonus si possono accumulare attraverso la frequenza di gioco, ma anche con ricariche dirette da carta di credito.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...