sabato 4 giugno 2011

Messi aggredito, il fuoriclasse tranquillizza tifosi su Facebook


Brutta avventura per Lionel Messi  a Rosario. Il fuoriclasse del Barcellona è un idolo in tutto il mondo ma non in tutta l'Argentina. Attraverso la sua pagina ufficiale su Facebook, Lionel Messi tranquillizza tutti sulle sue condizioni dopo l'aggressione subita in un bar a Rosario, la sua città. "Sto perfettamente bene, sono sorpreso da tutto questo trambusto, non sono stato colpito - scrive in un post sul social network il giocatore del Barcellona -. Al fine di tranquillizzare tutti coloro che ci hanno chiesto informazioni sulla veridicità dell'incidente all'uscita di un ristorante, vi voglio dire di non essere stato colpito da alcun manrovescio da parte di nessuno. Grazie ad ogni modo per i vostri messaggi". Il quotidiano sportivo Olè ha d'altra parte reso noto una dichiarazione del goleador argentino, il qualche ha sottolineato di "non aver sentito niente. Non sono stato toccato". Lionel Messi, in vacanza in Argentina da qualche giorno, prima del ritiro per la Copa America, si stava facendo scattare una foto assieme ad alcuni studenti davanti al ristorante "El Club de la Milanesa" quando un altro gruppo di studenti e' piombato all'interno del locale a caccia di foto e autografi. Messi li ha invitati ad aspettare, promettendo di soddisfare le loro richieste ma a un certo punto ecco un tifoso del Rosario Central colpirlo con un pugno al grido di "Codardo". Messi, infatti, ha sempre dichiarato di essere un tifoso del Newell's Old Boys, l'altra squadra della città. L'aggressore si è poi dato alla fuga e il giocatore, fortunatamente illeso, ha deciso di non denunciarlo.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...