domenica 26 giugno 2011

Ilaria e Gianluca, su Facebook dolore e rabbia degli amici


Nel carcere milanese di San Vittore, è cominciato l’interrogatorio per la convalida dell’arresto di Riccardo Bianchi, il giovane di 21 anni accusato di duplice omicidio volontario e di violenza sessuale per aver ucciso il suo migliore amico, Gianluca Palummieri, e la sorella di lui, sua ex fidanzata, Ilaria, che è stata anche picchiata e violentata prima di essere legata a un letto e soffocata con un sacchetto di plastica sulla testa. Gli amici di Ilaria e Gianluca riversano su Facebook il dolore e la rabbia per la morte dei due fratelli: ci sono frasi d'addio, ricordi condivisi e foto sorridenti. Un'amicizia lunga 10 anni che Riccardo, ora in carcere, ha cancellato in 36 ore di follia. Sulla pagina di Facebook dedicata ai due i commenti increduli degli amici. "Non esiste separazione definitiva, finché esiste il ricordo! E noi vi porteremo sempre nel cuore! Vi vogliamo bene", scrive Giovanni. "No! Non è giusto! non riesco ancora a farmi una ragione! non riesco ancora a credere davvero che non ci siete più!", è il post di un'amica. E Maria: "la vostra storia ha sconvolto l'intera Nazione! da nord a sud non si fa che parlare di voi. Dovrebbe marcire in carcere quel maniaco fallito e bastardo che, non solo ha fatto quel ke ha fatto ma, ha anke cercato di scaricare la colpa su vostro padre gettando il corpo del povero Gianluca in un cassonetto del paese...". "Era meglio ke stavi sola e non incontravi quella bestia" e ancora: "Tu Ilaria eri così bella e dolce da meritare di certo un principe, un uomo decisamente migliore ...spero marcisca in galera e non riveda più il sole dopo che ha chiuso i tuoi splendidi occhi e quelli del tuo fratellino".

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...