lunedì 20 giugno 2011

Davide ucciso da un pirata, la ragazza su Facebook: "Ti amo"


Un incidente terribile che è costato la vita a Davide, un ragazzo di appena sedici anni, originario di Collesalvetti. Medico ed operatori del 118 hanno tentato di rianimarlo per oltre un'ora, ma non c'è stato niente da fare. A travolgerlo con la sua auto un quarantenne, romeno, muratore, incensurato, che abita a poca distanza dal luogo dell'incidente. Ai Carabinieri che lo hanno fermato, il quarantenne avrebbe detto di non essersi accorto di aver investito una persona e di aver pensato di aver urtato un sacco abbandonato in strada.  "Ieri mi hai chiamato: avevamo litigato e non ti ho risposto. Stamani volevo chiamarti e ecco che compare la notizia. Davide è morto". A scrivere queste parole sul profilo Facebook di Davide Viola, il sedicenne ucciso da un pirata della strada la notte scorsa a Collesalvetti (Livorno) è la fidanzatina, pure lei adolescente. Sulla pagina del ragazzino, che era nato in Colombia e che era stato adottato da una famiglia di Nugola, una frazione collinare di Collesalvetti, si possono leggere oltre 50 messaggi degli amici, il primo proprio della ragazza, intorno all'ora di pranzo. In poche righe lasciate in bacheca la fidanzatina scrive che Davide era "quello che mi ha insegnato a crescere e a capire cos'è l'amore: tutti quei litigi, quei baci, quelle carezze. E ora? Ora niente, ho passato 10 mesi bellissimi con te". "Non ti dimenticherò mai tesoro - conclude - Ti amo e ti amerò per sempre". Sotto a una foto 'postatà a fine maggio dal giovane, in cui si vede Davide sdraiato su una spiaggia, la ragazza scrive: "Sei bellissimo amore mio. E sarai bellissimo per sempre".

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...