giovedì 26 maggio 2011

Gigi D'Alessio canta per la Moratti, insulti su Facebook


Il centrodestra sceglie Gigi D'Alessio come cantante di punta della fase finale della campagna per i ballottaggi, unendo musicalmente le battaglie di Napoli e Milano, dove il re dei neomelodici avrebbe dovuto esibirsi sia questa sera sia domani. La vicinanza tra D'Alessio e il premier Silvio Berlusconi, da sempre appassionato di melodie napoletane, non è un mistero. D'Alessio avrebbe dovuto salire sul palco insieme a band emergenti meneghine, la bellissima Alexandra Stan (reduce della hit Saxobeat), il gruppo Kid Creole and the Coconuts, l'attore Edoardo Sylos Labini e l'attrice italo somala Saba Anglana. Non appena le agenzie hanno annunciato la partecipazione della star partenopea al concerto a sostegno della Moratti, la sua pagina ufficiale su Facebook - nella quale si legge anche che la partecipazione ai Wind Music Award di Verona è stata spostata da venerdì a sabato - è stata invasa da messaggi di insulti e minacce da parte dei sostenitori di Giuliano Pisapia che contestano la scarsa appartenenza al territorio dell'artista, ma anche di napoletani che lo accusano di "essere venduto alla Lega". La pagina è stata letteralmente invasa dai commenti (non sempre positivi) dei fans preoccupati per la sua "incompatibilità" con il pubblico leghista. I moderatori della pagina non riescono a stare dietro alla moltitudine di messaggi che continuano ad arrivare anche a notte fonda, e, allora, lo staff del cantante ha preferito chiudere l'account, per poi riaprirlo senza lasciar spazio ai commenti in bacheca. Insulti, minacce ed epiteti a senso unico. Il messaggio è chiaro: Gigi D'Alessio non deve cantare per il centrodestra.

Foto: http://www.sky.it/

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...