giovedì 5 maggio 2011

Facebook e Google puntano a comprare il servizio Skype


Prima di quotarsi in borsa Skype potrebbe finire nelle mani di uno dei gruppi di punta della Silicon Valley. I due colossi del web Facebook e Google puntano entrambi a comprare Skype, il popolare servizio di telefonate via Internet. 

Lo rivelano due fonti vicine alla trattativa, secondo le quali Facebook e Google hanno avviato ciascuna per proprio conto dei colloqui per rilevare Skype, una societa' valutata intorno tra i 3 e i 4 miliardi di dollari, che opera a livello globale e ha sede in Lussemburgo. 

Tutte e tre le societa' non hano commentato queste indiscrezioni, secondo le quali Facebook e Google avrebbero entrambe contattato Skype con la quale puntano a formare una joint venture. Skype ha rinviato il suo debutto in Borsa che potrebbe comunque partire quest'anno. Secondo gli esperti un'integrazione tra Facebook e Skype avrebbe piu' senso che una fusione con Google. 

L'anno scorso Skype ha registrato 124 milioni di contatti al mese, ma per la maggior parte si e' trattato di chiamate non a pagamento e per questo i bilanci della societa' non sono particolarmente redditizi. La compagnia e' stata fondata nel 2003 e nel 2005 e' stata comprata da eBay per 3,1 miliardi di dollari. L'acquisto non si e' rivelato un affare per la societa' Usa, specializzata nelle aste via Internet. 

Nel 2009 eBay ha ceduto per 1,9 miliardi di dollari la quota di maggioranza di Skype a un gruppo di investitori. Il valore di Skype, piu' che nel fatturato e' nella vasta rete di utenti che la societa' possiede a livello globale.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...