venerdì 22 aprile 2011

Obama fà campagna elettorale su FB e incontra Mark Zuckerberg


Barack Obama ha scelto la California per dare slancio alla campagna per la rielezione nel 2012, rivolgendosi ai giovani dal quartier generale di Facebook e affrontando gli elettori delusi. Fra una battuta e l'altra, il presidente degli Stati Uniti in diretta streaming su Facebook dalla sede californiana del social network, ha parlato di economia e della necessità di tagliare per dare respiro ai conti americani.

La situazione di bilancio americana è insostenibile: tagliare la spesa è necessario per risanare i conti ma i tagli vanno effettuati con il bisturi non con il machete altrimenti il rischio è di una nuova recessione. Il presidente Barack Obama, nel quartier generale di Facebook, ha risponsto anche alle domande che arrivano dal web e a quelle del pubblico.

E, sorridendo a Mark Zuckerberg, il fondatore del social network, afferma: "Sia io che te dobbiamo prepararci a pagare più tasse. Lo so che - dice guardando uno dei più giovani miliardari al mondo - per te non è un problema". Obama ha anche parlato del mercato immobiliare: "è essenziale risollevare l'industria delle costruzioni e quello immobiliare perché così "la gente avrà più fiducia, spenderà di più e sarà assunta con un generale miglioramento dell'economia", mette in evidenza Obama.

"È ancora dura ma in alcune aree del Paese la situazione sta migliorando anche se l'economia non cresce velocemente come vorremmo" aggiunge Obama. Il riferimento al vestiario del padrone di casa, Mark Zuckerberg, ha dato il pretesto anche per un siparietto nel quale Obama ha abbandonato la giacca e indossato una felpa con il logo di Facebook.

Via: Corriere della Sera

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...