sabato 30 aprile 2011

Da Facebook a YouTube, milioni sul web per il Royal Wedding


Anche la Rete è stata invitata al Royal Wedding. Il 'sì' tra il principe William e Kate Middleton, seguito da due miliardi di persone, catalizzando le attenzioni sul web. Di queste, diversi milioni, sono i navigatori di internet che hanno scelto la formula live streaming per trovare un posto nell'abbazia di Westminster. 

In migliaia si sono collegati a Facebook e You Tube, per le nozze dei duchi di Cambridge, trasformando le nozze nell'evento multimediale dell'anno. Le nozze ispirano sentimenti contrastanti tra gli internauti: alcuni sono emozionati, altri invidiosi. La febbre da matrimonio reale ha contagiato tutti, non risparmiando uffici e luoghi di lavoro. 

Per accontentare tutti, la Casa Reale ha trasmesso l'evento in live streaming sul loro canale ufficiale di YouTube. Non solo. Chi non ha potuto assistere alla trasmissione in diretta, potrà infatti rivedere l'intera cerimonia su YouTube. Ed è stata già aperta una pagina "Libro degli Ospiti" (Guest Book) sul Canale Reale, per qualsiasi membro della community voglia caricare un video messaggio di congratulazioni o di auguri alla coppia. 

Più di 50 anni fa, le nozze reali della principessa Margaret, la sorella della Regina, e Antony Armstrong-Jones furono le prime ad essere trasmesse in televisione con un pubblico di oltre 20 milioni di spettatori. Quello di William e Kate è stato già proclamato come il primo matrimonio digitale dell'era Internet, dove, per la prima volta in anni di storia reale, il momento è stato catturato online e vivrà per sempre.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...