martedì 22 febbraio 2011

Stalking: Facebook allevia la pena a 32 enne ex calciatore


Graziato, in parte, anche da Facebook. Lui e' un ex calciatore dell'Imperia ed aspirante modello, di 32 anni, Maurizio Saglietto, accusato di stalking nei confronti dell'ex fidanzata, una giovane donna di 23 anni, cameriera di Sanremo. E, infatti e' stato grazie a Facebook, in particolare ad alcune foto che ritraevano la sua ex fidanzata in discoteca con gli amici, a giocare a favore del giovane, che oggi ha patteggiato 8 mesi di reclusione, quindi il minimo della pena. In quel modo, la sua difesa ha voluto dimostrare che la vita della ragazza, tutto sommato, non era cambiata in modo tale da configurare un reato di stalking, alla base della quale e' necessario che gli atti persecutori nei confronti della parte lesa siano cosi' forti da indurre quest'ultima a cambiare anche stile di vita. 'Ero innamorato di lei, ma non sapevo che sarebbe andata a finire in questo modo'. Ha risposto alle domande del gip Maria Grazia Leopardi. All'origine dell'arresto ci sarebbero stati una serie di atti persecutori del giovane, nei confronti della ex con la quale aveva avuto una lunga relazione, che negli ultimi tempi era stata costellata da violenti litigi. Uno di questi anche in commissariato, dove la giovane si era recata per denunciarlo e lui, pare, che l'avesse seguita. L'imputato aveva si usato maniere troppo insistenti con la sua ex ragazza per tornare insieme, ma secondo il giudice si trattava di fatti piuttosto lievi.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...