domenica 6 febbraio 2011

Sorelline scomparse: si cerca in tutta Italia, pagina su Facebook


Si chiama 'Missing Alessia and Livia' la pagina Facebook creata dopo l'allontanamento volontario dalla citta' svizzera nella quale viveva, Losanna, dell'uomo di 40 anni, Matthias, con le due gemelline di sei anni, dopo un ennesimo litigio con la moglie. Il padre - che soffriva per la separazione dalla moglie - aveva preso in affidamento le piccole per il week end il 28 gennaio scorso ma poi, invece di riportarle a casa dalla madre a Losanna, era fuggito senza più dare notizie. L'uomo e' stato trovato l'altra sera morto sotto un treno nei pressi della stazione di Cerignola; delle bambine per ora non si hanno notizie. Il messaggio su Facebook compare in italiano, inglese e francese. Chi vedesse, si dice, puo' chiamare il +41 79 77 23 648, la polizia locale oppure mandare un email a liviaealessia@gmail.com''. La pagina e' stata aggiornata con la notizia del ritrovamento del corpo dell'uomo. In inglese e' detto che ''il corpo di Matthias e' stato trovato a Cerignola (Foggia), in Italia meridionale. Noi speriamo e preghiamo che le piccole siano salve. Abbiamo bisogno del vostro aiuto attorno ad Ascoli, nel Sud Italia, per cercare ed aiutarci a trovare le carissime ragazzine''. Ascoli sarebbe - a quanto si e' saputo - la citta' di origine della mamma delle bambine, dove tuttavia non vivrebbero parenti della donna. Non si sa per ora se Ascoli debba intendersi, come e' piu' probabile, Ascoli Satriano, cittadina di circa 6.500 abitanti, nel Subappennino dauno, a pochi chilometri da Cerignola, o la citta' marchigiana di Ascoli Piceno.

Fonte: http://www.ansa.it/

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...