venerdì 18 febbraio 2011

Facebook aggiunge gli status in convivenza e in partnership domestica


Facebook si adegua ai tempi e come le relazioni evolvono, evolve anche il social network. Non più solo utenti single, fidanzati e sposati, ma anche conviventi e uniti civilmente. Si aggiungono infatti due nuovi status alle possibilità offerte dal sito per descrivere la propria relazione sentimentale: "in un unione civile" e "in a domestic partnership", cioè in una convivenza.

I nuovi status sono da poco disponibili nella versione americana e da oggi lo saranno anche in Inghilterra, Canada, Francia e Australia. "Questa era una delle richieste più frequenti degli utenti", ha detto a Huffington Post Andrew Noyes, direttore delle comunicazioni di Facebook. "Vogliamo fornire opzioni che riflettano veramente e in modo autentico le relazioni dei nostri clienti".

Tra le informazioni incluse nei profili degli utenti di Facebook, oltre a religione, libri preferiti, studi, c'è anche la possibilità specificare se si ha una relazione sentimentale e che tipo sia: single, in un relazione, sposati, fidanzati, in una relazione complicata, in una relazione aperta, vedovi, separati e divorziati.

Le modifiche sono state apportate dopo che Facebook si è consultato con il proprio Newtork Support, una serie di associazioni di vario genere che aiutano il social network ad aggiungere e modificare modalità, funzioni e status. In questo caso è intervenuto anche LGBT (lesbiche, gay, bisessuali, trans gender), e altre associazioni come Gay and Lesbian Alliance Against Defamation (GLAAD), il Gay, Lesbian, and Straight Education Network (GLSEN), e l'Human Rights Campaign (HRC).

Via: TM News

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...