domenica 6 febbraio 2011

Diciassettenne suicida per delusione d'amore, l'addio su Facebook


Avrebbe compiuto 18 anni nel giugno prossimo. Ma da giorni Dominika Synowiec, studentessa polacca che abitava a Capena con i genitori, progettava lucidamente la sua morte, in uno dei bagni della sua scuola, a Monterotondo. E venerdì mattina la ragazza ha messo in atto il suo tragico proposito: si è impiccata con una corda presa in palestra. Sconvolti i familiari, gli amici e gli insegnanti dell’istituto professionale «Marco Polo». Su Facebook Dominika aveva annunciato la sua morte («Paradiso arrivo, finalmente è venerdì») e poi spiegato i motivi del suicidio in un biglietto trovato nel suo zaino. «Mi ammazzo perché mi ha lasciato per un’altra», ha scritto riferendosi a un ragazzo con il quale aveva iniziato una storia. Nella camera ardente, aperta ieri all'ospedale dove si è spenta la ragazza, ci sono i genitori, distrutti, confortati da conoscenti e soprattutto dagli stessi compagni di classe della figlia. La coppia parla poco, a tratti, si tiene lontana da tutti lasciandosi avvicinare, appunto, soltanto dai più intimi. «Era una bella ragazza, bionda, con gli occhi azzurri, ma da un po’ era ingrassata e questo non le piaceva - spiega Roberto, anche lui diciassettenne ed ex "filarino" di Dominika - ma non ho mai saputo che avesse problemi particolari. Certo, sembrava ossessionata dalle diete». A Capodanno era stata eletta miss Starlight».

1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...