sabato 19 febbraio 2011

Deloitte: boom di pubblicità su Facebook, 5 mld nel 2011


Il superamento della crisi economica passa per la rete. E' quanto emerge dalle Tmt Predictions 2011, le previsioni del settore tecnologia, media e telecomunicazioni elaborate da Deloitte, secondo cui nel corso dell'anno assisteremo al decollo di social network e tablet, con la tv tradizionale che resiste, mentre la musica online supera i CD e gli Smartphone battono i Pc. Bene anche gli hotspot Wi-Fi e i videogiochi vanno a gonfie vele. ''Se nel 2010 le nostre previsioni avevano indicato nel 'Cercafonino' il principale elemento di novità - commenta Alberto Donato, partner Deloitte Consulting e national leader technology, media and telecommunication - le Tmt Predictions 2011 descrivono un anno molto più eterogeneo nel quale, comunque, il ruolo trainante di Internet emerge in maniera chiara, soprattutto nel campo della pubblicità''. Dallo studio emerge un forte balzo della pubblicità sui social network (in particolare su Facebook) con una crescita nel 2011 del 30% e un giro d'affari di 5 miliardi di dollari. A questo proposito Deloitte prevede che nel 2011 i Social Network supereranno il traguardo del miliardo di sottoscrittori unici, con oltre 2.000 miliardi di messaggi pubblicitari trasmessi. I costi per fare pubblicità 'social' rimarranno bassi, specie se confrontati con altre modalità di pubblicità online (quella sui motori di ricerca) o altri media: questa situazione potrebbe portare le agenzie pubblicitarie a preferire forme diverse di pubblicità da proporre ai propri clienti o a spostarsi verso l'offerta di servizi di pubbliche relazioni e reputation management per potenziare la presenza dei propri clienti sui social network.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...