lunedì 17 gennaio 2011

Trionfa il film su Facebook al Golden Globe di Los Angeles


La 68esima edizione dei Golden Globe ha visto trionfare The social network. Ai Golden Globe, i premi assegnati dalla critica straniera di Los Angeles considerati una degna anticipazione degli Oscar, ha dominato il film sulla nascita di Facebook. 

La pellicola ha portato a casa il premio per il miglior film, per la regia, David Fincher, per la miglior sceneggiatura (firmata da Aaron Sorkin) e per la migliore colonna sonora (Atticus Ross e Trent Reznor).

Il film su Facebook era stato nominato anche nella categoria "Miglior attore non protagonista" per l'interpretazione di Andrew Garfield (ha vinto invece Christina Bale per The Fighter) e "Miglior attore protagonista" per Jesse Eisenberg che ha prestato il volto a Mark Zuckerberg (superato dal Colin Firth di Il discorso del Re). 

Il film è tratto dal libro di Ben Mezrich 'Miliardari per caso': una storia di soldi, sesso, genio e tradimento. In una sera d'autunno del 2003, lo studente di Harvard Mark Zuckerberg (Jesse Eisenberg), un genio dell'informatica, siede al suo computer e inizia con passione a lavorare ad una nuova idea. 

Passando con furore tra blog e linguaggi di programmazione, quello che prende vita nella sua stanza diventerà ben presto una rete sociale globale che rivoluzionerà la comunicazione.  

Mark Zuckerberg potrebbe mettere in discussione il modo con cui il film ha interpretato i primi anni di Facebook, ma in verità, il film e il suo successo commerciale e di critica hanno solo rafforzato il posto di Facebook nel zeitgeist culturale.

Via: Future Web Net

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...