sabato 29 gennaio 2011

Stalking: perseguitava la sua vittima pure su Facebook, arrestato


A Messina, la polizia ha eseguito un'ordinanza cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di un quarantenne responsabile di stalking. La vittima dopo ripetute molestie e minacce, ha denunciato atteggiamenti persecutori e reiterati e vessazioni continue che le avevano procurato un perdurante stato d'ansia e paura per l'incolumita' propria e dei familiari. L'uomo, infatti, pedinava la donna ovunque, ossessionandola nella vita reale e persino in quella virtuale di Facebook, dove l’uomo, un quarantenne messinese dava il meglio di sé con oscenità e volgarità di ogni tipo indirizzate alla vittima ed estese anche alle persone a lei più vicine. Un incubo finito giovedi scorso quando gli agenti del Commissariato Nord di Polizia di Stato hanno notificato all’uomo un’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale degli arresti domiciliari per stalking. Grazie all’esecuzione del provvedimento emesso dal Tribunale di Messina, lo stalker non potrà allontanarsi dalla sua abitazione, né potrà comunicare con persone diverse dai familiari o conviventi con qualsiasi mezzo, compreso quello virtuale.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...