venerdì 21 gennaio 2011

Perseguita ex moglie su Facebook, denunciato per stalking


Un ternano di 44 anni, P.G., e' stato denunciato dalla divisione di polizia anticrimine della questura di Terni per il reato di stalking. Secondo quanto riferito dalla questura di Terni, l'uomo, perseguitava la ex moglie con l'intento di farle perdere l'affidamento del figlio 12enne. 

Telefonate, messaggi al cellulare e su Facebook, oltre a pedinamenti e appostamenti sotto casa e nei luoghi frequentati dalla donna, una ternana di 36 anni. Gli agenti hanno svolto accurate indagini su quanto raccontato dalla donna, che hanno permesso di raccogliere prove oggettive a riscontro di quanto denunciato ripetutamente dalla 36enne. 

E' infatti emerso che l'uomo aveva messo in atto una vera persecuzione nei confronti dell'ex moglie. Una condotta che aveva provocato una preoccupazione continua nella donna, condizionando la sua vita quotidiana e le sue abitudini, al punto da evitare di uscire di casa e di frequentare amici e parenti. 

Il giudice ha ritenuto che il comportamento dell'uomo integrasse il reato di stalking e ha emesso un provvedimento specifico, vietandogli di avvicinarsi alla casa della ex moglie, al luogo dove lavora, alla casa della madre, alla scuola ed ogni altro luogo frequentato dal figlio per motivi di studio o svago, nonche' di comunicare con loro con qualsiasi mezzo.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...