giovedì 27 gennaio 2011

HTTPS per le connessioni Facebook e autenticazione sociale


Facebook attualmente utilizza HTTPS quando per inviare la password, ma oggi il social network sta espandendo il suo utilizzo, al fine di contribuire a mantenere i vostri dati ancora più al sicuro. A partire da oggi Facebook vi fornisce la possibilità di sperimentare Facebook interamente su HTTPS. Si dovrebbe prendere in considerazione l'attivazione di questa opzione se si utilizza spesso Facebook da Internet point di accesso pubblico che si trovano nei negozi bar, aeroporti, biblioteche o scuole. L'opzione esiste come parte delle vostre funzioni di sicurezza avanzate, che potete trovare nella sezione "Protezione Account" della pagina Impostazioni dell'account. Sappiate che le pagine crittografate impiegano più tempo ad essere caricate, quindi si potrà notare Facebook più lento quando si utilizza HTTPS.


Inoltre, alcune funzionalità di Facebook, tra cui molte applicazioni di terze parti, non sono attualmente supportati in HTTPS. La stragrande maggioranza delle persone che usano Facebook non hanno mai avuto un problema di sicurezza. Tuttavia, se Facebook rileva attività sospette sul vostro account può chiedere di verificare la vostra identità in modo che si è certi che il vostro account non sia stato compromesso. Molti siti in giro per il web utilizzano un tipo di verifica challenge-response chiamata captcha nella loro registrazione o per i flussi di acquisto. Invece di mostrare un captcha tradizionale su Facebook, uno dei modi in cui il social network può verificare l'identità è attraverso l'autenticazione sociale. Facebook vi mostrerà alcune foto dei vostri amici e vi chiederà il nome della persona in quelle foto.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...