sabato 8 gennaio 2011

Facebook potrebbe sbarcare a Wall Street nell'Aprile 2012


Facebook potrebbe debuttare in Borsa entro l'aprile 2012. Secondo indiscrezioni, da quando la notizia dell’investimento di Goldman Sachs è emersa nel corso del fine settimana, la corsa all’acquisto è scattata fra i clienti più abbienti della banca per accaparrarsi una fetta della torta a disposizione.

La banca Usa ha puntato su Facebook 450 milioni di dollari, attraverso un accordo privato, per consentire alla sua clientela di investire fino a 1,5 miliardi di dollari nella societa' online con una valutazione implicita del social network pari oltre 50 miliardi di dollari. 

La revisione al rialzo dei fondi stanziati è stata attribuita all’uscita dall’accordo di una «terza parte», la russa Digital Sky Technologies. Agli investitori sarebbe richiesto un investimento minimo di 2 milioni di dollari e l’obbligo di non cedere le azioni fino al 2013, anche sul mercato secondario. Le condizioni offerte ai partner di Goldman sarebbero più vantaggiose, in quanto non sarebbe stato fissato un investimento minimo di 2 milioni di dollari. 

Goldman riceverà una commissione anticipata del 4%, più il 5% degli eventuali guadagni di ogni investitori coinvolto nell’operazione. La comunicazione inviata agli investitori lascia trapelare anche alcune informazioni più precise su Facebook. 

I primi nove mesi del 2010 si sono chiusi - secondo il prospetto consegnato da Goldman Sachs - con un utile netto di 355 milioni di dollari su ricavi per 1,2 miliardi di dollari. L’investimento di Goldman in Facebook era stato inizialmente bocciato da Goldman Sachs Capital Partner, una delle divisioni della banca, in quanto non ritenuto adatto ai propri clienti e perchè valutava Facebook circa 50 miliardi di dollari.

Via: La Stampa

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...