martedì 18 gennaio 2011

Esce il film su Vallanzasca e spunta il profilo su Facebook


Sarà nelle sale da venerdì 21 gennaio il nuovo film di Michele Placido "Vallanzasca e gli angeli del male", sulla storia del celebre bandito nella Milano degli anni 70, ma le polemiche già infuriano. E il regista reagisce a suo modo: "Oggi il cinema italiano è un po' addomesticato - ha detto durante l'incontro con i giornalisti -. Non bisogna pensare, oggi si fanno solo commedie, che per fortuna vanno bene e danno molto lavoro alle maestranze". E l'ennesimo profilo di Renato Vallanzasca sbarca su Facebook. Sul nuovo profilo appaiono due foto: una lo ritrae con la moglie seduto su una panchina, l'altra mostra la targa apposta sulla porta di casa e che ha incisi il suo nome e quello della consorte: 'R. Vallanzasca A. D'Agostino'. In uno Vallanzasca scrive: "Ciao ragazzi. Sono impegnato a far ingranare l'ufficio che ho aperto da un po' e non ho molto tempo per stare con voi quanto vorrei... almeno sino a che il lavoro non sarà avviato a dovere: prometto che mi farò perdonare!... Un abbraccio a tutti...". Una dei 65 amici commenta poi la foto dove Vallanzasca appare con la moglie: "Siete bellissimi!!!". Risposta: "Diciamo che siamo due 'arzilli vecchietti...". Vallanzasca è stato condannato a 4 ergastoli e a 260 anni di carcere, detenuto da circa 40 anni inframmezzati da alcune evasioni, nel giugno scorso non ottenne la libertà condizionale per un vizio procedurale.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...