lunedì 27 dicembre 2010

Minaccia suicidio su Facebook, salvato dai Carabinieri


Aveva espresso su Facebook l'intenzione di farla finita. L'aspirante suicida, un cesenate di 41 anni, è stato salvato dai Carabinieri. L'episodio si è consumato nel pomeriggio di Natale a Cesena. A dare l'allarme al 112 è stato il fratello del 41enne dopo aver letto il messaggio lasciato su Facebook. Il social newtork ha salvato un altro aspirante suicida, questa volta però si è trattato di un salvataggio particolarmente drammatico. Quando gli uomini dell'Arma si sono presentati nell'abitazione hanno trovato l’uomo già appeso ad una corda, e sono riusciti appena in tempo a soccorrerlo. Il fratello dell’aspirante suicida ha letto per caso l’ultimo post su Facebook in cui l’uomo manifestava l’intenzione di farla finita proprio a Natale. Alle 17 del pomeriggio, sperando che non fosse troppo tardi, lo stesso fratello ha dato l’allarme al 112 dei Carabinieri. E questi, come si è detto, sono giunti all’abitazione del cesenate disperato appena in tempo per liberarlo dal cappio che lo stava soffocando. L’uomo è ora ricoverato all’Ospedale Bufalini di Cesena. Le sue condizioni non appaiono preoccupanti. Deve sicuramente la vita a poche righe lasciate su Facebook.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...