martedì 28 dicembre 2010

Insulti su Facebook contro ebrei e studenti, è bufera sull'ex Nar


Quando il 3 dicembre scorso venne fuori la storia della sua assunzione in Atac e lo scandalo Parentopoli  i giornali scrissero: un passato da Nar, processato per «rapine, aggressioni, omicidio e tentato omicidio». E adesso un’altra pagina nera per Francesco Bianco che sul suo profilo di Facebook ha scritto parole antisemite contro il presidente della Comunità ebraica di Roma Riccardo Pacifici e insultato gli studenti che pacificamente manifestavano contro la riforma Gelmini. 

Lo sdegno del mondo politico non si è fatto attendere, soprattutto nel centrosinistra. Dopo aver dato la solidarietà al presidente Pacifici e aver definito «oscena la Parentopoli del Comune di Roma targata Alemanno», il segretario romano del Pd Marco Miccoli ha chiesto al sindaco Alemanno «di censurare pubblicamente questi atteggiamenti antisemiti e antidemocratici». 

La risposta del primo cittadino è arrivata in serata: «L’Atac mi ha garantito una rapida indagine e l’assunzione di adeguati provvedimenti, qualora si accertasse l’utilizzo di un social network su un’utenza aziendale per fini privati e per i contenuti gravemente offensivi e antisemiti come quelli apparsi sulla stampa». 

«Voglio esprimere la mia solidarietà al presidente Pacifici e alla comunità ebraica di Roma». La portavoce del presidente della Comunità ebraica di Roma, Ester Mieli, ringrazia «l’opposizione per la solidarietà espressa nei riguardi del presidente Pacifici e il sindaco di Roma Gianni Alemanno per aver preso le distanze da contenuti offensivi».

Via: La Stampa

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...