giovedì 30 dicembre 2010

Assassinio del consigliere di Castelnuovo, l'addio di Facebook


Un consigliere comunale di Castelnuovo Magra, un piccolo centro dello Spezzino, è stato trovato morto all’alba di stamani per strada. La vittima è Andrea Giacomelli. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Sarzana per i primi rilievi. Ancora da ricostruire la dinamica dell’accaduto. Giacomelli era stato eletto nelle file di Sinistra e Libertà. Giacomelli era titolare di un bar all’interno del centro commerciale di Castelnuovo Magra. Era stato eletto il 7 giugno 2009 e nominato due giorni dopo, nell’ambito della maggioranza coordinata dal sindaco Marzio Favini. In questa giunta il consigliere si occupava con delega, delle problematiche sportive. «Anche oggi il mio cuore arde, perchè ho lo spirito di un leone e combatto per la gente, per la legge, e per me stesso»: con queste parole Giacomelli si era presentato sul suo profilo di Facebook. «Andrea era stato minacciato dall’ex di una donna che stava frequentando. Ma lui era fatto così. Non ci aveva dato peso. Era un ragazzo brillante, uno di quelli che si appassionano, e che colpiscono», raccontano gli amici che lo conoscevano fin da ragazzo, e che spiegano come non fosse la prima volta che il suo fascino gli procurava qualche forma di «invidia e di ritorsione». E presto, sulla pagina Facebook del 37enne barista e consigliere politico, hanno cominciato a giungere i messaggi di cordoglio degli amici.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...