martedì 30 novembre 2010

George W. Bush promuove il suo libro su Facebook Live


George W. Bush è stato il primo presidente degli Stati Uniti a rispondere a delle domande su Facebook. L'ex presidente ha ieri risposto alle domande degli utenti del social network durante una seduta di Facebook Live in cui il cofondatore dell'azienda di Palo Alto Mark Zuckerberg ha fatto da moderatore. Facebook Live è un canale streaming che il colosso dei social network ha lanciato lo scorso agosto. Il colloquio con il 43esimo presidente degli Stati Uniti ha avuto inizio ieri alle 17, le 23 in Italia, nell'ambito del tour per promuovere il suo libro di memorie, "Decision Points".

Il libro ha già venduto più di un milione di copie. "A Facebook abbiamo l'onore di aver un sacco di ospiti che vengono a parlare delle loro differenti esperienze. E oggi è davvero un onore che George W. Bush, il 43esimo presidente degli Stati Uniti, sieda qui tra noi per parlare del suo nuovo libro e della sua esperienza alla guida del paese...", ha detto Mark Zuckerberg. Bush e Zuckerberg hanno parlato quasi un'ora, continuando a farsi i complimenti: l'importanza di essere un leader, l'importanza di inseguire un sogno come quello di Facebook, le capacità di resistenza di George e la capacità d'innovazione di Mark, "altrimenti non saresti qui dove sei....". 

"Scusa, non vorrei sembrare troppo elogiativo", scherza Bush. "Mi ha preso in giro abbastanza", risponde con deferenza Mark. Quando il moderatore dice che i due hanno in comune l'impegno per l'educazione l'ex presidente ha sbottato: "Ma se lui non è neppure laureato!". E poi, come se fosse sul set di Happy Days, ha dato "il cinque" incrociando con Mark le nocche della mano destra. Sulle questioni più spinose naturalmente si è sorvolato. La pagina di Bush su Facebook, aperta ad agosto, ha raggiunto 600.000 contatti.

Via: La Repubblica

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...