sabato 6 novembre 2010

17enne corteggia ragazza su Facebook, preso a botte dall'ex fidanzato


Conosce una ragazza chattando su Facebook. La corteggia, la invita ad uscire, inviandole messaggi spiritosi sulla bacheca on line. Scatenando però le ire dell’ex fidanzato che, dopo aver minacciato il nuovo pretendente della sua vecchia fiamma, lo ha aspettato sotto casa. E tutto questo per aver corteggiato una ragazza. Accade a Torrione (Salerno), sotto lo sguardo di decine di persone. Ma nessuno ha il tempo di intervenire: i tra aggressori, difatti, agiscono con grande velocità.

Insieme a lui vi erano ad altri tre giovani giunti a bordo di due scooter, un Beverly ed un Liberty. Appena varca il portone di casa i quattro lo aggrediscono picchiandolo con violenza e procurandogli ferite e lesioni, tra cui una frattura al setto nasale, poi giudicate guaribili in 20 giorni dai medici del pronto soccorso dell’ospedale San Leonardo. I poliziotti di quartiere intervenuti attivano le indagini e riescono a risalire all’identità degli aggressori, grazie al numero di targa dei due scooter memorizzato da alcuni testimoni. 

Poco dopo, infatti, i due ciclomotori vengono ritrovati parcheggiati a Pastena. I due guidatori sono stati identificati mentre erano ancora in sella ai motorini. Si tratta di due fratelli G.A., di 17 anni e M.A., di 23, quindi di F. I., loro cugino e coetaneo. In particolare G.A. ha dichiarato ai Poliziotti che era stato lui ad aggredire il ragazzo per gelosia scagionando fratello e cugino i quali non avevano partecipato all’aggressione ma anzi erano intervenuti per dividere i due contendenti e porre fine alla lite.

Fonte: Il Mattino

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...