martedì 26 ottobre 2010

Il boss Messina difeso dalla nipote su Facebook: sono fiera di lui


La nipote dell'ergastolano Gerlandino Messina, una ragazza di 17 anni, su Facebook difende lo zio. La discussione si è svolta sulla bacheca di un altro ragazzo. A provocare l'ira della ragazzina il commento di una coetanea che dà del "cretino" al boss. 

"Sono fiera di essere sua nipote, - scrive - è una persona bellissima e lo amo più della mia vita. Siete qui a giudicare ma perché non pensate agli affari vostri invece che a quelli degli altri. Prima di parlate informatevi. Io amo mio zio e lo difenderò contro tutto e contro tutti e contro i vigliacchi come voi".  

Una discussione dai toni molto accesi e che diventa rovente quando un'altra ragazza contesta la nipote del boss: "Vuoi dire che sei fiera di avere uno zio che ha assassinato un maresciallo dei carabinieri? Se fosse stata la bella persona che dici i Gis gli avrebbero citofonato e non avrebbero fatto l'irruzione con le bombe accecanti". 

Ma la nipote non desiste: "L'importante è che so io chi è mio zio e ribadisco di essere fiera (lo ripete tre volte scrivendolo in maiuscolo, ndr) di mio zio. Fatevi i cavoli vostri perché sapete solo accusare le persone senza sapere veramente le cose. Vi attenete solo alle cretinate che dicono i giornalisti. Chiudetevi sta cavolo di bocca e non parlate che fate prima. Vergogna, io amo mio zio e lo amero' sempre. Tu non conosci i valori della famiglia".

Fonte: la Repubblica

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...