martedì 19 ottobre 2010

Giochi ed applicazioni su Facebook violano la privacy degli utenti


Molti giochi e applicazioni popolari su Facebook rivelano il nome degli utenti, e a volte anche dei loro amici, a compagnie pubblicitarie e no. Lo rivela il Wall Street Journal. Il problema coinvolge decine di milioni di utenti. Le 10 applicazioni piu' popolari su Facebook trasmettono i nomi degli utenti a societa' esterne; 3 anche i nomi degli amici. Tra queste 'app' ci sono alcuni giochi di successo pubblicati da Zynga come FarmVille, Texas HoldEm Poker e FrontierVille. Impostare dunque le opzioni più restrittive tra quelle che dovrebbero garantire la privacy sul social network può non essere una protezione sufficiente. Non è noto da quanto tempo esista questa falla di sicurezza, scrive il giornale, ma un portavoce di Facebook ha assicurato di essere al lavoro per arginarla grazie all’introduzione di una nuova tecnologia. «Abbiamo preso misure immediate per disabilitare tutte le applicazioni che violano i nostri termini ed assicuriamo comunque che la fuga di dati è avvenuta in buona fede e non per via di accordi ben precisi con le aziende coinvolte», ha detto a riguardo un portavoce di Facebook.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...