martedì 21 settembre 2010

Su Facebook il ballo delle debuttanti

Cambiano i tempi, l'e-mail ha preso il posto del classico invito su cartoncino vergato, ma il fascino del ballo delle debuttanti resta intatto, anzi piace sempre più. Con il ballo delle debuttanti ragazzi e ragazze 'normali' si trasformano per una notte in dame e cavalieri in uniforme d'alta ordinanza pronti a danzare sulle note di un valzer di Strauss. Su Facebook raccoglie oltre ottocento iscritti da ogni parte del mondo. "Ci si sente per un giorno delle principesse" scrive Angela sulla bacheca della pagina, dedicata a questo appuntamento sul social network. "Ci sono stata e lo rifarei". "Non riesco a a immaginare niente di più romantico" aggiunge Simona. C'è chi posta 'Il bacio' del pittore austriaco Klint e chi ricorda la danza di Sissi con il suo futuro marito, ma anche chi segnala un corso di 'make up' per sfoggiare un trucco impeccabile. Nella capitale ieri a Villa Torlonia c'è stato un piccolo assaggio dei balli rinascimentali. Dame, cavalieri e ufficiali di cavalleria hanno volteggiato con piroette e leggiadri inchini per una festa 'simile' a quella di 150 anni fa come ai tempi dell'Unità d'Italia. Ma il Gran Ballo resta sempre quello della tradizione austriaca che, con il passare degli anni, si è diffusa in tutto il mondo a Mosca, Praga, New York, Bucarest e Tokyo.

Fonte: http://www.adnkronos.com/IGN/News/CyberNews/

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...