mercoledì 25 agosto 2010

Truffa 'Full HD' a Sky: i cc si son avvalsi di Facebook per ricostruire le amicizie

Nuovi arresti a Reggio Emilia nell'ambito dell'inchiesta che ha permesso di sventare una truffa per 100mila euro ai danni di Sky. Sono stati eseguiti dai CC tra Reggio, Piacenza e Cattolica. L'operazione 'Full HD' (41 indagati) ha permesso di scoprire che complice della banda era un promoter Sky. Il 'giro d'affari' illecito prevedeva la stipula di abbonamenti Sky, con abbinato tv Lcd 'Full HD', intestati a ignari cittadini (anche nomi della politica e dello sport) o a persone defunte.  In qualita' di materiali autori dei contratti fraudolenti, i carabinieri sono riusciti a identificare una quarantina di persone, tutte legate tra di loro: per ricolleggare le amicizie desunte dall'analisi dei profili degli indagati, i militari si sono avvalsi anche di Facebook. Le indagini sono scattate lo scorso gennaio quando i militari, in servizio in uno dei centri commerciali della cita', notarono cinque persone - tra cui tre pregiudicati - che presso un punto vendita Sky si limitivano a fornire al promoter solo numeri di carta di credito scritti su un fogliettio, e non le carte vere e proprie. Si insospettirono e avviarono i controlli: in seguito si scopri' la falsificazione della carte di identita', presso una tabaccheria cittadina - e una settantina di contratti "taroccati", addebitati a insaputa dei proprietari su una dozzina di carte di credito.

Fonte: http://www.agi.it/bologna/

Fonte:

Fonte: http://www.agi.it/bologna/

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...