lunedì 16 agosto 2010

Pavanetto rimuove da Facebook le foto coi saluti fascisti


L’assessore provinciale alla Sicurezza Enrico Pavanetto è ancora al centro della polemica dopo il caso dei saluti romani e degli inni fascisti sul suo profilo Facebook. Intanto ha tolto dal social network l’immagine in cui salutava romanamente al fianco dell’ex-calciatore laziale Paolo Di Canio. Pavanetto ha cambiato anche la foto del profilo, regalando ai suoi fan un’istantanea in cui sguazza beatamente in mare.

Non è dato sapere se l’assessore abbia deciso spontaneamente di rimuovere le immagini più «caratterizzate» politicamente o se questa mossa gli sia stata suggerita da qualche collega di partito. Se non addirittura dalla presidente della Provincia, Barbara Degani, che ha evitato d’intervenire direttamente nella querelle, limitandosi a ringraziare quanti mercoledì le hanno rivolto gli auguri per il compleanno. 

L’«affaire Pavanetto» è comunque destinato ad approdare in consiglio provinciale a settembre, allorché nell’aula di Palazzo Santo Stefano si aprirà il dibattito sulla mozione di sfiducia presentata dai consiglieri del Partito Democratico.

Fonte: Mattino di Padova

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...