venerdì 20 agosto 2010

Adesioni record a Foursquare, startup dedicata al location sharing


Sapere se i propri amici sono nelle vicinanze: è l'ultima frontiera della condivisione online abbracciata da Facebook. E' stato appena annunciato il lancio di 'Places', un servizio per telefonini con cui rendere noto in quale luogo ci si trova in ogni momento della giornata. Per ora attivo solo negli Stati Uniti, Places consente di condividere la propria posizione con un check-in. 

E dopo il lancio del servizio di localizzazione di Facebook, il concorrente Foursquare ieri ha raggiunto un nuovo record di adesioni. Lo si legge su Mashable. Il Ceo di Foursquare, Dennis Crowley, ha comunicato il primato di ingressi nel suo servizio su Twitter.

Foursquare è una rete sociale strutturata come gioco online che si basa sul web e su una applicazione per telefonia mobile e che consente di condividere la propria posizione geografica, effettuando un 'check-in' col cellulare. In pratica, spiega il responsabile del servizio Michael Sharon sul blog di Facebook, basta selezionare da un elenco il luogo più vicino a quello in cui ci si trova - un parco, un ristorante, un locale - per scoprire se qualcuno dei propri amici e' nelle vicinanze. 

Per tutelare la privacy, sottolinea Sharon, ogni utente può scegliere se e a chi rendere nota la propria posizione. Il servizio sfrutta il Gps ed è dedicato ai telefonini. Per usarlo occorre scaricare l'ultima applicazione di Facebook per iPhone oppure collegarsi, sempre con un cellulare, al sito touch.facebook.com

In futuro la rete sociale conta di estendere il servizio ad altre nazioni e dispositivi mobili. Al suo lancio nel 2009 Foursquare era disponibile in maniera limitata in sole 100 aree metropolitane in tutto il mondo. Nel gennaio 2010 il social network ha cambiato il modello alla base dei check-in permettendo di fatto di effettuarlo in qualsiasi parte del mondo. A marzo del 2010 il servizio ha superato i 500000 utenti attivi mentre a luglio 2010, in soli 4 mesi, è riuscito a superare la quota di 2 milioni.

Via: ANSA

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...