venerdì 23 luglio 2010

Scrivono su Facebook, poi si impiccano due fidanzati insieme


Hanno aggiornato il loro stato su Facebook, e poi si sono impiccati. Insieme, tutti e due. E' successo in Florida, negli Stati Uniti, protagonisti della vicenda, una ragazza di 24 anni, Nikole Baldomero, e un ragazzo di 22, Joseph Brown. Nikole si è collegata scrivendo di essere "in pace", mentre Joseph, dopo aver scritto "Sarai dispiaciuta quando me ne andrò", il giorno dopo ha scritto "Mamma, non è colpa tua": quattro ore dopo, i due si sono impiccati in un parco e sono stati trovati da un uomo che faceva jogging. Joseph è morto, Nikole è in condizioni critiche in ospedale. 

Un conoscente ha detto ai quotidiani locali che i due erano amanti, ipotesi non confermata dalla famiglia e dalla polizia. "Non sono Romeo e Giulietta", ha detto il portavoce dell'ufficio dello sceriffo: gli inquirenti stanno cercando di capire i motivi del gesto da parte dei due, dopo che amici e conoscenti di entrambi si sono detti stupiti dal gesto. Brittany Porter, un ex fidanzata di Gordon Brown, si è detto 'amabile, cordiale, intelligente' con 'gli occhi più belli e sorriso' - ma che era stato sta attraversando un momento difficile.


"Nessuno si aspettava nulla di simile", ha detto Brittany al Sun-Sentinel. "Nikole era intelligente e affascinante. Ha avuto alcuni momenti difficili, ma tutti noi pensavamo che potesse farcela. Joseph era in cerca di lavoro come meccanico". Le voci sulla pagina Twitter di Nikole riflettevano una donna molto socievole, con escursioni a club, barbecue e film di mezzanotte. Diversi messaggi negli ultimi 12 mesi si riferiscono di aver avuto diversi ragazzi. 

Il 13 giugno, annunciò che era 'single come un dollar baby'. Nikole era un'aspirante attrice ed ha recentemente vinto un ruolo di protagonista in una parodia film di supereroi, Lucky Streak And The Crime Fighters, presentato in anteprima il mese scorso a Miami, il festival annuale di fumetti, anime. Il dottor Douglas G. Jacobs, professore associato di psichiatria alla Harvard Medical School, ha confermato che i due non erano solo amici: "Questo potrebbe essere classificato come un patto suicida. Si tratta in genere di legame intenso in un rapporto, in genere intimo".

Fonti: LEGGOMail On Line

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...