giovedì 10 giugno 2010

Multato dai carabinieri per le cinture, li offende su Facebook: denunciato


Un giovane 19enne è stato fermato a Montecatini Terme e multato da una pattuglia del nucleo radiomobile, perchè era senza cinture alla guida della propria auto. Già durante il controllo, ha reagito rivolgendo frasi oltraggiose all’indirizzo dei militari. Poi, una volta arrivato a casa, si è collegato al social network Facebook e ha rincarato la dose con parole pesanti. 

Qualcuno però ha segnalato il fatto all’Arma, che ha rintracciato il giovane aggiungendo la nuova accusa alla denuncia. Per questo, con l’accusa di oltraggio, minaccia e diffamazione di pubblici ufficiali tramite sito internet, i militari lo hanno denunciato. 

Un episodio simile si era verificato lo scorso anno, quando, ad essere tradita dall’ansia di condividere con gli “amici” su Facebook quel che le era appena capitato, era stata una donna di 40 anni che era stata sottoposta all'esame dell'etilometro da parte dei carabinieri della stazione di Borgonasca (Ge), peraltro risultato negativo. Non appena rientrata alla sua abitazione, la quarantenne si era collegata alla sua pagina personale di Facebook, postando una frase poco decorosa contro i militari. 

Un clic del mouse e i suoi numerosi amici poterono leggere quella frase. Sfortuna volle che proprio uno dei militari della stazione di Borzonasca, una volta libero dal servizio, si fosse collegato a Facebook e avesse visto il post. Il militare avvertì subito il comando e così nei confronti della quarantenne scattò la denuncia in stato di libertà alla procura della Repubblica di Chiavari per vilipendio alle forze armate.

Fonte: Corriere Fiorentino
Via: Il Secolo XIX

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...