lunedì 7 giugno 2010

Il Bangladesh ripristina l'accesso a Facebook


Il Bangladesh ripristina l'accesso al sito di Facebook una settimana dopo averlo bloccato per la pubblicazione di vignette su Maometto. L'ordine di revoca del blocco e' stato dato dalla Commissione che regola le telecomunicazioni (BTCR) dopo che Facebook aveva accettato di ritirare le immagini in questione. Le vignette sono state giudicate offensive in questo paese asiatico a maggioranza musulmana. 

La decisione arriva qualche giorno dopo un analogo ripristino dell'accesso a Facebook dal Pakistan. Sulle pagine del noto social network erano inoltre apparse immagini definite "odiose", di alcuni dirigenti del Paese asiatico. Facebook era stato bloccato la sera del 29 maggio scorso ed un giovane uomo era stato fermato dalla polizia. La decisione era stata presa dopo che il sito aveva "ferito la sensibilità religiosa della maggioranza musulmana della popolazione" pubblicando caricature di Maometto, aveva dichiarato il presidente provvisorio del BTRC, Mahmud Delwar. 

"Alcuni link del sito contenevano anche immagini odiose dei nostri dirigenti, compreso il padre della nazione, Cheikh Mujibur Rahman, l'attuale primo ministro Cheikh Hassina e il leader dell'opposizione", aveva aggiunto il responsabile. Le autorità "non possono tollerare queste immagini offensive", aveva aggiunto Delwar, precisando tuttavia che il blocco sarebbe stato "temporaneo". "Facebook sarà riaperto nel momento in cui saranno cancellate tutte le pagine che contengono queste immagini odiose", aveva assicurato.

Fonte: ANSA
Via: RaiNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...