martedì 25 maggio 2010

I video su Facebook di uno show hard con minori in discoteca: arrestata Brigitta Bulgari

La pornostar Brigitta Kocsis, in arte Brigitta Bulgari, è stata arrestata dai carabinieri di Gubbio perché si è esibita in uno spettacolo hard. Ma non in un locale per spogliarelli: in una normale discoteca aperta a tutti, davanti a ragazzi di 15, 16, 17 anni. Che prima hanno ripreso tutto con i telefonini e poi hanno messo i filmati su Facebook. La Bulgari ha 27 anni ed è originaria dell'Ungheria. La protagonista dello show a luci rosse non autorizzato, è accusata di pornografia minorile e atti osceni in luogo pubblico. I militari l'hanno arrestata in Veneto, fuori da un club nel trevigiano dove si era appena esibita: ora è in carcere a Belluno. Insieme a lei sono indagate altre due persone: il titolare del locale nel perugino e l'organizzatore della serata. Lo spettacolo al centro dell'indagine risale al 27 febbraio scorso, data in cui la pornostar si sarebbe spogliata, masturbata e fatta toccare dal pubblico di Fossato di Vico. Un evento che aveva scosso il piccolo paese di 2700 abitanti sul confine tra l'Umbria e le Marche, tanto che già ai primi di marzo la notizia era arrivata alla stazione dei carabinieri. Ma sono stati i contenuti trovati su Facebook a far muovere le indagini: video amatoriali, fotografie e commenti sulla serata che provenivano da ragazzi dai 15 ai 18 anni, e che documentavano nei dettagli tutto quello che era successo. «Credo che la povera Brigitta Bulgari sia vittima di una situazione paradossale. Semmai criminale è chi ha diffuso immagini non autorizzate di uno spettacolo nel quale l'artista non era certo tenuta a chiedere i documenti dei diciassettenni di un metro e novanta che volevano a tutti i costi avvicinarla». Commenta così Riccardo Schicchi l'arresto della pornostar dopo l'esibizione in una discoteca di Fossato di Vico.
Fonte: Il Messaggero

1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...