lunedì 3 maggio 2010

Nato gruppo su Facebook anti Borgonovo

Sul social network è nato il gruppo "Abbattete Stefano Borgonovo" che si scaglia contro l'ex giocatore della Fiorentina, malato di Sla. I fautori dell'iniziativa sostengono che l'ex calciatore "sta approfittando della malattia" così "tutti i i giorni parlano di lui giornali, siti internet, televisione". Il gruppo ha solo 36 iscritti, ma è stato sommerso da centinaia di messaggi di insulti da parte di altri utenti. "Grazie per questo gruppo - scrive uno dei pochi utenti che condivide l'idea del gruppo - Dopo che ti avrò denunciato e vinto la causa, (puoi scommetterci) potrai fare tanta beneficenza per scoprire come sconfiggere la Sla". Ed ancora: "Come molti mi sono iscritto solo ed esclusivamente per dire la mia (seguirà l'ovvia cancellazione). Sarà solo un mezzo per farsi pubblicità. ma usare simili pretesti è vergognoso e deprecabile. Oltre al disprezzo per chi ha fondato questo gruppo e per coloro che si sono iscritti appoggiando la sua pazzia, ci tengo a dire".
Il 5 settembre 2008 Borgonovo annuncia di essere stato colpito, come accaduto ad altri calciatori, dalla sclerosi laterale amiotrofica e di non essere in grado di parlare se non per mezzo di un sintetizzatore vocale. La notizia del dramma di Borgonovo raggiunge anche il ritiro della nazionale, in quella data impegnata in vista della preparazione a due incontri di qualificazione ai Mondiali di Calcio del 2010, dove Gianluigi Buffon e Fabio Cannavaro si dicono preoccupati perché negli ultimi anni molti calciatori ritirati sono stati colpiti e uccisi dalla SLA.
Sul caso indaga la polizia postale che ha già avviato il monitoraggio del gruppo, per risalire agli amministratori e per valutare se vi sono gli estremi per configurare un'ipotesi di reato. Oggi saranno contattati i responsabili di Facebook, a Palo Alto, in California, per far rimuovere al più presto la pagina.
Via: Tgcom

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...