giovedì 13 maggio 2010

Lo sfogo del sindaco di Firenze su Facebook, beccato dall'autovelox

Al sindaco di Firenze, Matteo Renzi, sono stati tolti cinque punti dalla patente ed inflitta una multa pari a 155 euro per eccesso di velocità. Il sindaco ha raccontato l'esperienza sulla sua fan page di Facebook che conta oltre 8.000 iscritti, scatenando le reazioni dei facebookers. «Penso che gli autovelox della città di Firenze funzionino parecchio bene - scrive Renzi ironico. Ho preso una multa al raccordo autostradale del Varlungo e adesso pago 155 euro e mi levano cinque punti. Alè. La prossima volta andrò più piano (anche se ero solo a 91 km/h)». Allo sfogo rispondono in tanti e se alcuni commentatori mostrano solidarietà e trovano giustificazioni per il primo cittadino («L'ho beccata anche io la multa al Varlungo», «l'autovelox è in discesa e dietro una curva»), altri ne approfittano per rimproverare: «Pagare, biondino», «Passare alla bici». E Renzi trova anche il tempo di rispondere: «Passare alla bici mi sembra difficile da attuare. Ero con moglie e figli e stavo tornando da Torino. Se passo alla bici sul raccordo autostradale di Varlungo con quattro persone in collo mi arrestano». Filippo scrive: «Finalmente un politico che dice le cose senza fronzoli arrivando dritto al punto, una persona che ascolta la gente, una persona vogliosa del dialogo. Questo è quello che serve. Grandissimo, continua così!». E Maurizio: «Sbagliare è umano succede a tutti, ma sfrecciare qui a 90 km, dove il limite è di settanta km dal sindaco di Firenze in persona è qualcosa di incredibile. Lui che dovrebbe dare un buon esempio ai cittadini di Firenze! Infatti la notizia è trapelata e a fatto il giro dell'italia in tutte le TV nazionali». Infine, c'è chi la butta sul calcio: «Matteo c'hai meno punti del Siena».
Fonte: Libero

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...