sabato 3 aprile 2010

Frase contro il clero su Facebook e si dimette assessore


Questa volta è un assessore di un Comune della provincia di Modena, Carpi, ad utilizzare le proprie pagine di Facebook per fare allusioni offensive. Dopo aver scatenato un putiferio e aver provocato l'ira dei cattolici dentro al Pd, l'assessore alle Politiche sociali e al volontariato Miria Ronchetti ha rassegnato le dimissioni. Dimissioni che verranno valutate nelle prossime ore dal sindaco Enrico Campedelli. La frase incriminata è stata scritta ieri dall'assessore Ronchetti: 

"Mi viene in mente un pensiero molto cattivo, non è che i preti non vogliono l'aborto perchè vogliono tanti bambini a loro disposizione?". La frase, che circolava da diverse ore sulla Rete, ha scatenato diverse polemiche anche tra gli esponenti della maggioranza del Pd che amministra il Comune modenese. Nel pomeriggio Ronchetti ha provveduto a cancellare la frase dalla pagine di Facebook e prima di recarsi dal sindaco per rassegnare le dimissioni ha spiegato le ragioni del suo gesto: "Manifesto rammarico per la spiacevole e infelice battuta dovuta al clima di tensione che si respira in questi giorni". 

Dopo l'incontro il sindaco Campedelli ha diramato una nota: "Non esistono attenuanti per qualificare le infelici esternazioni che ledono in modo profondo la sensibilità di milioni di persone. Da qui la mia ferrea contrarietà nell'accettare battute del genere su temi così delicati soprattutto se pronunciate da persone rappresentanti delle istituzioni". Campedelli ha poi aggiunto di riservarsi di valutare nelle prossime ore le dimissioni presentati da Ronchetti.

Fonte: Virgilio Notizie

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...