martedì 20 aprile 2010

2300 fan per l'orso Dino su Facebook


"L'orso Dino deve vivere!!!", è questo il nome del gruppo dedicato all'orso Dino ha superato quota 2300 fan. Dino è l'orso avvistato in provincia di Vicenza e che rischia di venire ucciso dopo aver sbranato tre asinelli. Un gruppo su Facebook, che parteggia per lui, raccoglie i timori degli ambientalisti. A Posina però c'e' molta preoccupazione soprattutto tra contadini ed allevatori che temono nuove incursioni dell'orso ai danni dei loro animali. Tra i vari commenti anche molte rassicurazioni sulla pericolosità dell'animale e che la sua presenza sarebbe positiva sia in termini ambientali che turistici. 

"In Abruzzo - commenta un simpatizzante - gli orsi sono una grande risorsa per il parco e convivono da decenni con la popolazione. Io credo si tratti solo il caso di saperlo gestire, di farlo allontanare dalle case". Nel frattempo gli spostamenti di Dino vengono seguiti attraverso il radiocollare di cui è dotato già dalla scorsa estate. Il Giornale di Vicenza però, riporta che nel corso di una riunione i cacciatori hanno minacciato di trasformarsi in bracconieri e di uccidere l'orso. Gli ambientalisti si sono allarmati e sempre sul social network nel giro di poche ore sono aumentate le adesioni e i pensieri degli utenti. 

"Oggi ho avuto molta paura nel leggere dei commenti ad alcuni blog ed articoli che raccontavano la situazione dell'orso Dino in Veneto - scrive un utente sulla bacheca del gruppo - Gandhi diceva che La civiltà di un popolo si misura nel modo in cui tratta i suoi animali, e qui invece gia' si imbracciano i fucili". Ed ancora: "Purtroppo l'uomo non si rende conto di aver invaso ogni angolo,ogni centimetro che la nature aveva deciso di dare agli animali...come molti stanno dicendo, basterebbe addormentarlo e reinserirlo dove può stare al sicuro...tieni duro piccolo dino...devi vivere".

Fonte: Tgcom24

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...