giovedì 25 marzo 2010

Picchiata per "gelosia su Facebook"

Una ragazza di 17 anni è stata picchiata e rapinata per strada da quattro coetanee, a San Giuliano Milanese, a causa di una semplice «richiesta d'amicizia» inviata a un ragazzo su Facebook. Le giovani avrebbero agito per gelosia, dopo che la ragazza ha contattato un loro amico sul social network. Ognuna di loro, in base a quanto accertato, l'ha picchiata a calci e pugni fino a quando l'adolescente, che le conosceva di vista, si è accasciata a terra. Soccorsa dai carabinieri è stata accompagnata all'ospedale di Vizzolo Predabissi. La prognosi è di otto giorni. Le quattro ragazze sono state denunciate. L'aggressione risale a lunedì sera, ma la notizia si è saputa solo oggi. La giovane si trovava per strada quando è stata presa di mira da quattro coetanee che l'avrebbero picchiata e rapinata del suo cellulare blackberry, con il quale aveva contattato con il ragazzo conteso. Le motivazioni sarebbero da cercare in Rete. Sembra, infatti, che la diciassettenne avesse da poco contattato su Facebook un amico delle quattro, scatenando la loro gelosia. Dopo averla malmenata, le giovani si sono dileguate lasciando l'adolescente agonizzante sul marciapiede. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno rintracciato e denunciato le giovani. La vittima si trova all'ospedale di Vizzolo Predabissi, nel Milanese. La prognosi è di otto giorni.
Fonte: Tgcom

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...