sabato 13 marzo 2010

Furto d'identità su Facebook: il falso Pietro Leonardi del Parma Calcio


Un dialogo costante con i fan che per settimane ha ingannato tutti, poi il dubbio: "Pietro Leonardi, amministratore delegato del Parma Calcio, dove trova il tempo per Facebook se si trova al centro sportivo di Collecchio, in sede e non manca mai a nessun evento collaterale?".

La prima ipotesi era che Leonardi avesse incaricato il figlio di parlare al posto suo con i fan, ma interrogato a proposito il responsabile dell'ufficio stampa della squadra, è arrivata la secca smentita: "No, si tratta di un falso, un misterioso alter ego virtuale".

Mister x scopiazza dai giornali e dai siti le dichiarazioni del amministratore delegato e le usa a suo piacimento e, ogni tanto, ci mette del suo. L’ufficio stampa del Parma Calcio, interpellato da Settore Crociato ha fatto sapere "che sono state avviate tutte le procedure del caso per impedire l’illecita attività dello pseudo-Leonardi". E in serata, dopo la pubblicazione della notizia, la pagina dell'adulatore è stata chiusa: tutti gli iscritti sono stati dirottati sulla vera pagina fan.

Secondo un'indagine dell'Adiconsum un italiano su quattro è rimasto vittima di frodi di identità: Tra le cause il crescente numero di utenti che fornisce un’elevata quantità di dati personali nei propri blog, siti chat, nei profili dei social network ecc. Foto, date, indirizzi e tante altre informazioni inserite in un ambiente virtuale possono costare caro nel mondo reale qualora qualche malintenzionato le utilizzasse.

Via: La Repubblica

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...