mercoledì 17 febbraio 2010

Su Facebook la coppia aperta è la più triste secondo nuovo studio


In occasione della festa di S. Valentino, Facebook Data Team ha deciso di stilare una classifica di felicità partendo dallo stato civile o dalla condizione sentimentale degli iscritti al social network, per indagare quale sia la circostanza capace di recare maggior gioia alle persone. Lo studio ha intercettato in un primo momento tutti i termini positivi utilizzati nell’aggiornamento dello status degli iscritti, incrociando poi il dato numerico con la situazione sentimentale delle persone. Le parole che identificano la situazione sentimentale sono le stesse proposte da Facebook nello schema con cui si costruisce il profilo: single, impegnati, fidanzati ufficialmente, sposati, relazione complicata, relazione aperta, vedovi.

Il risultato a cui approda lo studio è che stando all’uso di termini pessimisti nell’aggiornamento di status i più tristi sono proprio gli utenti che vivono un rapporto aperto. Soprattutto se si tratta di maschi che, ancor più delle colleghe femmine, subiscono moltissimo la competizione che presuppone una tale relazione, pagandone il prezzo in termini di serenità. Pare che tale condizione rechi un danno emotivo addirittura maggiore della vedovanza o di un rapporto complicato. I single hanno spesso momenti bui, mentre ii più felici risultano tutti coloro che hanno un rapporto stabile, meglio ancora se sposati.

Via: Mashable

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...