domenica 28 febbraio 2010

Le truppe statunitensi potranno usare Facebook e Twitter

Il Pentagono ha annunciato che le truppe statunitensi potranno usare i social network come Facebook e Twitter, bloccati dal 2007, perché i vantaggi del loro utilizzo (reclutamento, relazioni pubbliche e comunicazioni tra i soldati e le loro famiglie) sono superiori ai rischi. Questa decisione è il risultato di uno studio condotto dal Ministero americano della Difesa negli ultimi sette mesi, attraverso il quale le autorità USA hanno vagliato i pro e i contro sul possibile accesso dei militari ai social network e ad altre espressioni "sociali", anche quando i soldati sono impegnati in alcuni conflitti di guerra. Il Pentagono cerca di ridurre i rischi legati alla diffusione delle informazioni militari pur riconoscendo in Internet uno strumento unico per la comunicazione e la condivisione delle conoscenze tra più persone. Rimarrà vietato l'accesso ai siti ai siti di pornografia, i giochi di azzardo e alle attività di intolleranza razziale; e i comandanti saranno sempre in grado di bloccare l'accesso in caso ci fosse necessità di salvaguardare una missione o tutelare la banda per un utilizzo ufficiale.
Fonte: Rainews 24

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...