mercoledì 10 febbraio 2010

Fiorello, in quanto siciliano sospendi la pubblicità della fiat: il gruppo su Facebook

L'appello viene lanciato da alcuni operai di Termini Imerese che hanno aperto un gruppo su Facebook per chiedere allo showman siciliano di interrompere la sua collaborazione commerciale con il Lingotto. L'iniziativa è stata sottoscritta da centinaia di persone. "Caro Fiore - scrivono gli operai - non dovresti fare pubblicità per l'azienda che sta per mandare a casa migliaia di nostri conterranei". Sulla bacheca del gruppo leggiamo i post degli iscritti: "dopo aver campato per anni di finanziamenti statali, la fiat cosa fa? non comprerò mai più nulla che abbia il marchio fiat sopra!". Ed ancora: "è una beffa vedere un siciliano come Fiorello che pubblicizza la fiat che sta rovinando migliaia di famiglie in Sicilia!! la FIAT... che ha chiuso la produzione in Italia ma continua a produrre in romania con la manodopera a bassocosto.. e ancora più allucinante che poi mettano sulle auto il marchio made in italy...vergognaaaaaaaaaaa!!!". Qualcun'altro alza i toni e scrive: "non sono siciliano,non sono operaio ma ho famiglia come tanti di quei operai,quello che succede oggi a loro succedera'domani a noi...facciamoci sentire da queste facce di xxxxx che ci "amministrano" destra sinistra centro...tutti uguali!!!!tutte xxxxx!!!non toccate gli operai non toccate le famiglie!!!!"

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...